Numero Verde 800 74 40 90 Da cellulare 02 87 18 95 30

Non hai articoli nel carrello.

the Rooster

Più che una t-shirt. Alla scoperta di Marcelo Burlon

I colori e i simboli della Patagonia, nella creatività di Marcelo Burlon

Tutti conoscono le sue t-shirt: un'estetica dark e contemporanea che si appella ai simboli e colori della sua amata Patagonia. Marcelo Burlon ha un percorso moda inarrestabile: si può considerare un fenomeno della generazione 2.0, una fashion case history che oggi è sotto il nome Country of Milan.

"Lo stile di strada sotto i soffitti affrescati e il parquet intarsiato rappresenta Milano oggi, un mix di culture" - ha dichiarato in un’intervista al Corriere – "Sono nato in Patagonia. Nel 1990 sono arrivato in Italia con i miei genitori. Mio padre italiano aveva una lavanderia, mia madre libanese è stata pioniera del turismo. In Argentina era nell’aria la grande crisi. Giunti nelle Marche ci siamo ritrovati poverissimi. Hanno ricominciato da operai e dopo la terza media anch'io sono andato in fabbrica. Duro poco. Spendo quasi tutto per comprare maglie di Helmut Lang e Jean Paul Gaultier Junior e la domenica vado in discoteca dove mi prendono subito a fare animazione".

The Rooster - Marcelo Burlon stilista
The Rooster - Marcelo Burlon stilista

Quando arriva a Milano diventa pierre: la sua mailing list è un mix di personalità "modaioli, borghesia, Drag Queen, trattati allo stesso modo alle feste nei club sotterranei dove sembra di stare nella casa del tuo miglior amico". Da lì a poco il fashion system viene travolto dal fenomeno social network. Marcelo Burlon cavalca l’onda e inizia a monetizzare con t-shirt e felpe, per poi ampliare con una linea di abbigliamento. Il marchio riparte dalle radici dello stilista, ripropone i racconti tradizionali e le immagini dei musei in chiave grafica-creativa. A tutto questo si aggiunge l'allure cool che proviene dal cuore pulsante e frenetico di Milano, la città che gli ha dato tutto.

The Rooster - Marcelo Burlon stilista
The Rooster - Marcelo Burlon stilista

Lo conferma anche l'ultima collezione autunno inverno 2019 2020: il mondo animale di Country of Milan viene richiamato da stampe animalier all-over e mixato a dettagli neon intergalattici e graffiti da Luna Park. Un saluto al mondo spirituale della Patagonia per rivisitare in chiave contemporanea i look anni 80.

Il suo grande merito è di aver fatto "branding", come definisce il mondo del marketing. Tra intuizioni e creatività, Marcelo Burlon è un esempio da seguire e da mettere nei libri di storia della moda così come della comunicazione.

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sempre su trend, novità e prossime collezioni!
I tuoi dati personali verranno utilizzati da TheDoubleF per fornirti il servizio Newsletter da te espressamente richiesto. Consulta l'Informativa sulla Privacy per ulteriori informazioni.

Grazie per esserti iscritto!

Ti abbiamo inviato via e-mail un link per confermare la tua iscrizione alla newsletter. Grazie!

! Errore

Indietro